Media, Politico punta ad espandersi in Usa ed Europa. Gb, New York e California nel mirino

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

I punti chiave

2′ di lettura

Politico, la testata di informazione politica del gruppo tedesco Axel Springer, punta a espandersi negli Usa e in Europa con un piano quinquennale che si concentrerà di più sui «centri di policy-making» locali. Lo ha dichiarato l’amministratore delegato del portale, Goli Sheikholeslami, in un commento visionato dall’agenzia Reuters.

Nato nel 2007, Politico si è conquistata una quota di mercato sempre più ampia con la copertura «dall’interno» di politica e policy al Congresso americano. Il modello, basato soprattutto su scoop, analisi e prodotti verticali per utenti abbonati (Politico Pro), è stato importato a Bruxelles con la versione Politico Europe. Il gruppo Springer, editore anche delle testate tedesche Bild e Die Welt, ha acquistato il marchio nel 2021, dopo aver già avviato una joint venture al 50% per il lancio della redazione di Bruxelles.

Loading…

Più spazio alla politica locale

Sheikholeslami ha detto che le decisioni politiche stanno avvenendo di più nei singoli stati come esito delle turbolenze politiche e della polarizzazione sempre più acuta che si respira a Washington. Di conseguenza, ha dichiarato «vediamo l’opportunità di allargare quello che facciamo ad altre aree geografiche negli Stati Uniti», sottolineando che la testata guarderà prima New York e California, per poi considerare altri stati americani.

In Europa Politico detiene già una posizione di dominio a Bruxelles, dove la sua costola Politico.eu è una delle testate più influenti nella «bolla» delle istituzioni comunitarie. Ora sta valutando di spingere su Regno Unito, Francia e Germania, insieme ad altri mercati continentali. I primi passi saranno riservati soprattutto alla politica britannica: «Il nostro grosso focus sarà sull’espansione nel Regno Unito, per i prossimi tre anni – ha detto Sheikholeslami – È una questione di allargarsi e connettersi sempre di più nei centri di potere».

Scopri di più

Scopri di più

Source: ilsole24ore.com