Wagner, trovato morto uno dei volontari britannici dispersi

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Il gruppo russo Wagner ha affermato in una nota di aver trovato il corpo senza vita di uno dei due volontari britannici dichiarati dispersi a Soledar nell’est dell’Ucraina. Lo riferisce la Tass, aggiungendo che sul cadavere sono stati trovati i passaporti di entrambi gli uomini, Andrew Bagshaw e Christopher Parry. Secondo la polizia ucraina, dei due si erano perse le tracce dal 6 gennaio.

“L’8 gennaio, il centralino Ask Wagner ha ricevuto una richiesta per trovare due cittadini del Regno Unito, Andrew Bagshaw e Christopher Parry, scomparsi a Soledar il 6 gennaio. Oggi il corpo di uno di loro è stato recuperato con addosso i passaporti di entrambi”, ha scritto su Telegram il servizio stampa del gruppo di Yevgeny Prigozhin, citato dalla Tass.

I due, prosegue la Tass, erano partiti da Kramatorsk diretti a Soledar, e poi tutte le comunicazioni sono state interrotte. I genitori di Bagshaw, nato nel Regno Unito e poi trasferitosi in Nuova Zelanda, hanno affermato che il loro figlio si era recato nella zona di conflitto per aiutare gli ucraini. Secondo i media, i due erano membri di un’ong e hanno aiutato a evacuare i civili. 
   

Source: ansa.it