Ucraina, ultime notizie. Kiev: l’Occidente invierà 321 carri armati

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Europa

Nel giorno della Memoria, il presidente russo Putin accusa Kiev di ’crimini neonazisti’. Il suo portavoce Peskov dice intanto che Biden ha la chiave per porre fine al conflitto, ma non vuole farlo. E che l’ex presidente americano Trump ha ragione sui tank, quando dice che aggravano l’escalation. Il ministro della Difesa Crosetto: ”Con i tank russi a Kiev la terza guerra mondiale, la prossime settimana possibile il nuovo decreto armi”

Ucraina, Ue: “Mai cosi’ tanti crimini di guerra nella storia”

I punti chiave

  • Forte esplosione nella Mariupol occupata dai russi

    Una forte esplosione è risuonata questa mattina nella città di Mariupol occupata dalle forze russe, nella regione di Donetsk (sud-est). lo ha reso noto su Telegram il consigliere del sindaco, Petro Andryushchenko, come riportano i media locali. L’esplosione à avvenuta vicino alle fabbriche di Azovmash (vagoni da carico) e Ilyich (siderurgia). “Una forte esplosione a Mariupol venti minuti fa. Anche nel distretto di Kalmius, al confine con gli insediamenti di Azovmash/Illich. Stiamo chiarendo le ragioni. Ma questi suoni, piacevoli per l’orecchio ucraino, stanno diventando sempre più frequenti in città…”, ha scritto Andryushchenko.

  • Madrid, carri armati Leopard a Kiev in primavera

    La ministra della Difesa spagnola, Margarita Robles, ha assicurato che i carri armati Leopard che la Spagna invierà all’Ucraina arriveranno nel Paese “verso primavera”: lo riporta l’emittente radiotelevisiva spagnola Rtve. Robles non ha indicato quanti tank Madrid consegnerà a Kiev, ma ha spiegato che si tratterà dei Leopard 2 A4 di fabbricazione tedesca, attualmente in disuso nella base di Saragozza. I carri armati verranno revisionati e riparati in collaborazione con l’industria militare, ha sottolineato. “La Spagna, in coordinamento e in base agli incontri con i partner e gli alleati, contribuirà con Leopard 2 A4 in buono stato di funzionamento, e per questo avremo il supporto dell’industria… Non si tratta solo di inviare carri armati, ma di addestrare gli equipaggi e la manutenzione”, ha detto Robles durante una visita alle truppe spagnole di stanza in Lettonia nell’ambito dello schieramento Nato nel Paese. “Esamineremo le riparazioni necessarie. Secondo i piani degli alleati (l’invio) avverrà in primavera. Prima di allora, la presenza fisica dei Leopardi non sarebbe necessaria e sfrutteremo questo periodo per l’addestramento”, ha aggiunto. Robles ha spiegato che la Germania ha inviato una lettera alla Spagna chiedendo di collaborare alla formazione degli equipaggi.

    Ucraina, 339° giorno di guerra

    Ucraina, 339° giorno di guerra

    Photogallery12 foto

    Visualizza

  • Kiev, Russia prepara offensiva per il 24 febbraio

    La Russia sta preparando per il 24 febbraio una nuova ondata di offensive contro l’Ucraina, esattamente ad un anno dall’inizio dell’invasione. In tal senso negli ultimi giorni le forze armate russe hanno testato le capacità di difesa dell’Ucraina vicino a Zaporizhzhia. Lo ha dichiarato a Radio Svoboda il segretario del Consiglio per la sicurezza nazionale e la difesa dell’Ucraina, Oleksii Danilov aggiungendo l’obiettivo russo è ampliare i confini” degli oblast orientali di Donetsk e Luhansk. Secondo Danilov, i prossimi mesi saranno molto difficili per l’Ucraina “poiché la Russia intensificherà le offensive e l’Ucraina attende le tanto necessarie consegne di armi recentemente promesse dagli alleati occidentali”.

Source: ilsole24ore.com